Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Il 20 maggio la «Notte dei Musei» all'Alberoni

notteAlberoni

Natura, arte, botanica, libri, jazz e stelle sono gli ingredienti culturali della Notte europea dei Musei che alla Galleria Alberoni va in scena domenica 20 maggio 2018.

Alle ore 18.30, 19.30 e 20.30 "Dalla natura la microscopio. Le meraviglie visibili e i segreti svelati dalla scienza", visite guidate al parco, al giardino interno del Collegio e al laboratorio di botanica allestito dall'Università Cattolica in Galleria. Visite a cura di Maria Rosa Pezza e Adriano Marocco con partecipazione gratuita senza prenotazione.

Alle ore 19, 20 e 21 visite guidate, con ingresso gratuito, alla mostra "Il secolo del rame. Capolavori su carta da Piranesi a Volpato".

Dalle ore 20 alle 21.15 Apericena nei giardini della Galleria Alberoni.

Alle ore 21.30 in Sala degli Arazzi presentazione del libro intitolato “Hortus siccus. Una storia del Settecento: la Botanica al Collegio Alberoni”, realizzato a partire dallo straordinario documento storico e botanico di Fra Zaccaria, unico per la sua raccolta di piante essiccate organizzata in due volumi. Intervengono Giorgio Braghieri, Carlo Francou, Lorenzo Morelli, Adriano Marocco e Maria Rosa Pezza.

Alle ore 22 in Sala degli Arazzi "Natura in jazz", concerto con Ambra Lo Faro & Gianni Satta. Ingresso gratuito.

Dalle ore 22.30 alle 0.30 "La natura delle stelle. Giove, la Luna, l'ammasso globulare di stelle M13, la nebulosa planetaria M57", osservazione della volta celeste con alcuni telescopi rifrattori a cura del Gruppo Astrofili di Piacenza; "La Specola Astronomica alberoniana", visita a cura delle guide del Collegio Alberoni.

Pubblicato il 18 maggio 2018

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.