Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Festa al santuario di Monte Penice

penice

Domenica 9 settembre festa patronale al santuario del Monte Penice dedicato al Nome di Maria. Le messe saranno celebrate alle ore 9, 10, 11, 12; e nel pomeriggio alle ore 15, 16, 17.30.
Le celebrazioni in onore della Madonna del Penice iniziano con al messa prefestiva di sabato 8 alle ore 16; messe anche lunedì 10 alle ore 10, 11, 16, 17.
La chiesa in vetta al Monte Penice venne fondata in epoca altomedievale. Nel 622, il re longobardo Adiuvaldo e la madre Teodolinda, venuti a Bobbio a visitare la tomba di Colombano (m. 615), salirono al Monte: è possibile che sulla montagna vi fosse testimonianza delle parentesi di solitudine dalla comunità e di rigida astensione dal mondo del monaco irlandese. La prima testimonianza certa della esistenza di un luogo di culto sulla vetta del Monte Penice risale al settimo decennio del secolo XI. L’antico titolo della chiesa fu quello della  Madre di Dio, che in seguito si fuse con quello del Nome di Maria.
La festa annuale, secondo l’antica consuetudine, si celebra sul cadere dell’estate (seconda domenica di settembre). Per molti secoli la chiesa di S. Maria in Penice appartenne al monastero di San Colombano, e solo sul principio del XIX secolo passò alla diocesi di Bobbio. Da quel momento, la chiesa-santuario di Monte Penice divenne il principale centro di culto mariano della diocesi.
Attuale rettore del santuario è don Silvio Pasquali.

Publicato il 6 settembre 2018

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.