Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
Prev Next

La Monferrato Classic Orchestra al Collegio Alberoni

Monferrato Classic Orchestra

Un appuntamento musicale e culturale  da non perdere sabato sera 23 febbraio alle ore 21 nella Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni.
Arriva infatti a Piacenza per un concerto tra le intense partiture di
Mendelssohn - Bartholdy e Schubert la Monferrato Classic Orchestra,  ensemble musicale costituita da circa 50 giovani talenti, provenienti dall’Italia e da numerosi altri paesi del mondo, selezionati dalla direttrice artistica Sabrina Lanzi, una delle più importanti pianiste del panorama contemporaneo.
L’Orchestra, nata nel 2017, sta raccogliendo il riscontro entusiastico del pubblico e della critica.
A rendere ancor più speciale la serata sarà la straordinaria presenza, in qualità di solista nel Concerto in mi minore di Mendelssohn, di Luiz Felipe Coelho,
dal 2012 membro regolare dei Berliner Philharmoniker e Konzertmeister della Camerata della sovracitata orchestra. Si tratta di un importantissimo solista e virtuoso che accompagnerà in alcuni concerti, compresa la tappa piacentina, la Monferrato Classic Orchestra, suonando un violino Storioni del 1774, concessogli dalla Repubblica Federale tedesca.
A dirigere l’Orchestra, nel concerto che si terrà nella suggestiva cornice della Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni, sarà Joonas Pitkänen direttore principale della Monferrato Classic Orchestra, uno dei più versatili e interessanti direttori d'orchestra finlandesi della sua generazione.
Attualmente risiede a Basilea, in Svizzera, città da dove ha intrapreso una carriera brillante ed intensa che lo porta regolarmente a dirigere orchestre in tutta Europa.
Il concerto della Monferrato Classic Orchestra e la presenza di Luiz Felipe Coelho straordinario violinista, Konzertmeister della Camerata dei Berliner Philharmoniker, sarà anche la prima occasione per svelare al pubblico e iniziare a presentare la mostra – evento Dis-chiusure. Il violino con il filo spinato di Jannis Kounellis alla Galleria Alberoni che inaugurerà alla Galleria Alberoni nella seconda metà di marzo e che accompagnerà fino a maggio la vita culturale della città di Piacenza, con l’intervento di importanti testimoni del nostro tempo per riscoprire il passato, riflettere sulle aperture e le chiusure del tempo presente e generare il futuro.
Una interessante orchestra di giovani talenti, uno straordinario violinista per la prima presentazione di una mostra- evento che porterà a Piacenza l’ultimo capolavoro realizzato dal grande artista di origine greca Jannis Kounellis: uno speciale violino con il filo spinato e che aprirà numerosi dibattiti e riflessioni su delicati temi del nostro tempo e della nostra storia.
Saranno Giorgio Braghieri, Presidente dell’Opera Pia Alberoni, e Padre Erminio Antonello, Superiore del Collegio Alberoni a svelare, in apertura di serata, il progetto di mostra.

Pubblicato il 13 febbraio 2019

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente