Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore
  • 1
  • 2
Prev Next

Sarmato, il «San Rocco» a don Barbattini

barbattini

Va a don Guerrino Barbattini, che ha guidato per 23 anni la parrocchia di Sarmato, il premio "San Rocco" che ogni anno viene assegnato ad una persona o una realtà del territorio che si sono spese per la comunità.

Il conferimento verrà consegnato dopo la messa solenne delle ore 10.30 di venerdì 16 agosto, presieduta da monsignor Domenico Berni, vescovo emerito della prelatura di Chuquibambilla in Perù, e concelebrata, oltre che da don Barbattini, da mons. Bruno Perazzoli e da don Federico Tagliaferri, entrambi originari di Sarmato; presterà servizio all'altare inoltre il diacono Emidio Boledi. Don Guerrino, prete dal 1975, ha lasciato Sarmato nel 2012, per assumere l'incarico di parroco di Santa Teresa in città.

La celebrazione sarà preceduta alle ore 10 dalla processione con la statua del santo, con partenza dalla chiesa di San Rocco (dove alle ore 8 si terrà una messa con la tradizionale benedizione dei panini) ed arrivo alla chiesa parrocchiale.
La chiesa di Sarmato è intitolata a Santa Maria Assunta. Doppia quindi l'occasione di festa, che la parrocchia sta vivendo con un triduo di preparazione. Dopo il pellegrinaggio al santuario mariano del Monte Penice domenica scorsa e la conferenza sui pellegrinaggi lungo la Via Romea di Ettore Cantù di ieri, questa sera, 13 agosto, alle ore 20.30, in oratorio concerto "Come un celeste piano inclinato", riflessioni in musica sulla vita di Maria. Al pianoforte don Carlo José Seno; voce recitante Raffaella Primati. Mercoledì 14 agosto celebrazione penitenziale alle 20.30 in chiesa; giovedì 15 alle ore 10.30 messa  per la solennità dell'Assunta, animata dal coro parrocchiale, e Vespri alle ore 18.
Il 16, memoria di San Rocco, celebrazioni in onore del santo di Montpellier che, dopo essersi preso cura degli appestati, si rifugiò a Sarmato e miracolosamente scampò dal morbo.
Nelle serate del 15, 16 e 17 agosto, inoltre, stand gastronomici (con possibilità di gustare anche pietanze tipiche del Medioevo) e il 16 e 17 agosto danze con le orchestre Robis Band e Daris.

Pubblicato il 13 agosto 2019.

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente