Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore
  • 1
  • 2
Prev Next

Concerto in chiesa a Travo

foto travo

Di certo il Natale 2019 non sarà dimenticato nella mente e nel cuore dei traversi. Un grande fermento si respirava già nei giorni precedenti alla festività. I preparativi per il presepe vivente iniziavano a far trasparire la bellezza che poi sarebbe venuta fuori la notte di Natale quando il presepe ha “preso vita”.
La celebrazione della solenne veglia di Natale ha visto una partecipazione massiccia, tanto che i fedeli hanno occupato anche in piedi le navate laterali della parrocchia. Cuore della celebrazione è stato il momento della nascita di Gesù: portato processionalmente lungo le navate della parrocchia è stato deposto nella mangiatoia di una capanna costruita nel presbiterio. La capanna è stata ideata dal prof. Scacciaferro Nicasio con l’ausilio e la collaborazioni dei giovani della parrocchia che con entusiasmo si sono lasciati coinvolgere in tale iniziativa. Al termine della messa il parroco, don Costantino Dadda, ha benedetto il presepe vivente alla presenza del sindaco Lodovico Albasi, dell’amministrazione comunale e di tutti i fedeli che hanno gremito il presepe. La notte vigiliare è continuata a Travo attraverso la visita al presepe vivente allestito presso gli spazi parrocchiali.
Mestieri antichi e assaggi di prodotti tipici locali hanno contribuito a creare uno spirito di festa e di serenità. Numerosi i personaggi che in costume hanno animato il presepe: dalla Sacra Famiglia, agli antichi mestieri; dai soldati a Erode, tutto è stato curato nei minimi dettagli. Le melodie razionali eseguite da due zampoganari e un assaggio di vin brulè hanno “riscaldato” l’atmosfera che lungo le rive del Trebbia ha assunto connotati davvero emozionanti. Tutto ciò si inserisce pienamente nella linea pastorale consigliata da papa Francesco che recentemente hai indicato il presepe come luogo di catechesi e di incontro con Gesù. Anche le celebrazioni del giorno di Natale sono state molto partecipate.
I prossimi appuntamenti saranno i seguenti: domenica 5 gennaio alle ore 17 concerto in parrocchia a cura dell’associazione della musica di Piacenza con la collaborazione del comune di Travo e dell’associazione Genitori TraVoi; lunedì 6 gennaio la Santa messa solenne alle ore 10 con l’arrivo dei Re magi e a seguire una sorpresa per tutti bambini nel sagrato parrocchiale.

Pubblicato il 2 gennaio 2020

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente