Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Cei, borse di studio per gli studenti delle Paritarie

scuole paritarie

Ventimila borse di studio di duemila euro ciascuna per gli studenti iscritti per l’anno scolastico 2020/'21 a una scuola paritaria secondaria di primo o secondo grado (ovvero Medie e Superiori): è l'intervento con cui la Conferenza Episcopale Italiana vuole sostenere la libertà di scelta educativa delle famiglie, andando incontro alle difficoltà che la crisi economica conseguente all’emergenza sanitaria ha innescato.

Per l’assegnazione dei sussidi verrà seguito il criterio della situazione economica familiare, mediante l’indicatore ISEE, che non deve superare i  25.000 euro (nel caso in cui nella stessa famiglia vi siano altri figli iscritti a scuole paritarie di qualsiasi ordine e grado, la soglia  sale a 35.000 euro). Se in una famiglia vi sono due o più figli in possesso dei requisiti richiesti, può concorrere ad ottenere un sussidio per ciascun figlio richiedente.

La raccolta delle domande sarà favorita dalle Diocesi, presso cui sarà reso disponibile il modulo da compilare per la domanda di conferimento del sussidio. Le scuole paritarie collaboreranno alla raccolta delle domande e assisteranno le famiglie nella compilazione (In allegato il bando).

C'è tempo fino al 31 luglio per inviare la documentazione tramite la piattaforma digitale https://sussidiodistudio2020.chiesacattolica.it, che sarà attiva dal 15 luglio. 

Per informazioni, scrivere a

Pubblicato l'8 luglio 2020.

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente