Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

La parrocchia di Quarto chiude l'Anno giubilare

chiusura anno giubilare a quarto

Una grande partecipazione di fedeli, molti giovani e bambini, una bella giornata di fede e di festa per la comunità di Quarto riunita per celebrare  la conclusione dell'Anno giubilare a ricordo dei 180 anni della dedicazione della chiesa parrocchiale. Un bel momento di festa svoltosi alla presenza di mons. Gianni Ambrosio, amministratore apostolico della diocesi.
Vi hanno preso parte autorità civili e militari con il sindaco di Gossolengo Andrea Balestrieri, Sergio Pecorara in rappresentanza del Comune di Piacenza, il maresciallo Guasco comandante della stazione Carabinieri di Rivergaro; e poi  la Polizia Municipale, la Protezione Civile, la Pubblica Assistenza Piacenza "Croce Bianca". Presente anche suor Albina  Del Passo Superiora delle Suore della Divina Provvidenza Infanzia abbandonata di Mons. Torta molto legata da sempre alla Comunità Parrocchiale di Quarto.
La messa è stata accompagnata dal coro guidato dal maestro Luigi Merli. Tutta la celebrazione si è svolta sul sagrato all'esterno del tempio, nel pieno rispetto delle regole, dove per l'occasione è stato preparato l'altare e ai lati campeggiava un bel crocifisso con piante d'ulivo e sempre verdi e la statua della Madonna adornata dai fiori.
L'Anno Giubilare era  iniziato il 23 agosto dello scorso anno sempre alla presenza del vescovo Gianni Ambrosio; e in questo anno si sono alternati  momenti di preghiera  con incontri culturali ( il 23 di ogni mese) che si sono interrotti causa il periodo d'emergenza sanitaria per il virus Covid-19.
Una rappresentanza della Comunità di Quarto accompagnata da mons. Ambrosio e dal parroco don Francisco il 29 e 30 ottobre scorso ha compiuto il pellegrinaggio a Roma con la partecipazione all'udienza del S. Padre Francesco in Piazza San  Pietro.
"L'Anno giubilare è stato un evento di grazia per tutta la grande famiglia parrocchiale - ha detto mons. Ambrosio - un anno forte provato da tante difficoltà e da tanta sofferenza e lutti. Vogliamo ricordare nella preghiera tutti le vittime del virus". Ha poi ricordato le origni della chiesa e tutti coloro  che hanno lavorato e con sacrificio senza tanti mezzi e risorse a disposizione, ma animati e contenti di una fede viva e autentica, per l'edificazione di questo  tempio.
Il parroco don Francisco al termine ha ringraziato tutti quelli che hanno collaborato a vario titolo durante questo anno e per la realizzazione della bella giornata: "oggi è un momento di gioia e  lo vogliamo dedicare a tutti coloro che a causa della pandemia vivono monenti di difficoltà".

conclusione anno giubilare parrocchia di quarto

Nelle foto, la conclusione dell'Anno giubilare in parrocchia a Quarto

Pubblicato il 24 agosto 2020

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente