Menu

I 60 anni del santuario di Strà

19stra

12 e 13 maggio: due giorni di iniziative per celebrare i sessant’anni del santuario Beata Vergine Madre delle Genti di Strà, fondato da don Andrea Mutti e ora retto da mons. Mario Dacrema.

Sabato 12 maggio il santuario accoglie il pellegrinaggio a piedi da Castel San Giovanni con la messa celebrata dal vescovo mons. Gianni Ambrosio alle ore 21.
Il pellegrinaggio parte alle ore 14.30 dalla Collegiata castellana.

Domenica 13 maggio è la festa del santuario e della mamma.
Alle ore 10 messa in onore di tutte le mamme; alle ore 15 pellegrinaggio dei Coltivatori Diretti con accoglienza e recita del rosario. Alle ore 15.30 solenne concelebrazione presieduta dal cardinale Giovanni Battista Re, seguita dalla processione con la statua della Madonna Madre delle Genti.

Nel mese di maggio in santuario si recita il rosario tutte le sere alle ore 20.30. Il mese mariano si conclude giovedì 31 alle ore 20.30 con una processione e fiaccolata.

Il santuario sorge sopra una cripta dedicata alle vittime civili della guerra e della violenza, nel luogo dove il 30 luglio 1944 le truppe nazifasciste trucidarono nove civili, tra i quali un bimbo di soli due anni.

Qui la locandina delle celebrazioni.

Pubblicato l'11 maggio 2018

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.