Menu

Don Burgio alla Veglia dei Giovanissimi

burgio

Don  Claudio Burgio cappellano al carcere minorile "Beccaria" di Milano interviene a Piacenza venerdì 15 marzo alla Veglia per i giovanissimi con il Vescovo nella basilica di Sant’Antonino, una delle iniziative della Pastorale giovanile e vocazionale diocesana nel tempo di Quaresima.
“Non esistono ragazzi cattivi” è il titolo del suo ultimo libro: sono le storie dei giovanissimi incontrati all’istituto penale “Beccaria” ed accolti nella comunità “Kayrós” di Lambrate.
Classe 1969, prete dal 1996, dopo dieci anni di servizio nella Pastorale degli oratori don Burgio ha raccolto da don  Gino Rigoldi il testimone di cappellano del carcere minorile alla periferia di Milano.  Don Claudio ha imparato che il cuore dei ragazzi, dentro o fuori dal carcere, non è diverso. “Hanno tutti bisogno di adulti che siano testimoni di una vita bella, nella quale sono comprese la dimensione del sacrificio e della fatica”. Ragazzi etichettati come bulli, delinquenti, “di strada”, che riscoprono una possibilità di futuro.

Pubblicato il 7 marzo 2019

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente