Menu

La Repubblica compie 70 anni

La Repubblica
compie 70 anni

Un libro di Fausto Fiorentini sugli 11 parlamentari piacentini della Democrazia Cristiana

20libroFiore

Settant’anni fa, il 2 giugno 1946, con un voto popolare a suffragio universale (per la prima volta votarono anche le donne) l’Italia scelse la Repubblica come forma di governo ed elesse i membri dell’Assemblea Costituente che ebbero il compito di redigere la nuova Carta Costituzionale.
Un grande desiderio di democrazia e di libertà, una forte volontà di rinascita sociale e morale animava il nostro Paese e soprattutto i tanti giovani desiderosi di costruire in modo partecipativo il loro futuro dopo decenni segnati dagli orrori della guerra, del regime fascista e della pseudo Repubblica di Salò.

Alla storia del nostro Paese a partire da quel voto contribuirono anche tanti piacentini legati al mondo cattolico, che Ersilio Fausto Fiorentini ricorda nel libro “Cattolici piacentini al servizio della Repubblica. Settant’anni fa nasceva la Repubblica Italiana. Piacentini dello Scudo Crociato nel Parlamento italiano”.
Edito da Grafiche Lama, il volume è stato scritto con il contributo di Con.Co.Par, il patrocinio del Comune di Piacenza e il sostegno della sede piacentina di ANPC - Associazione Nazionale Partigiani Cristiani e verrà ufficialmente presentato il prossimo 2 giugno presso la sede di Con.Co.Par (Piacenza, via Don Carozza), alle 17.30.
Già insegnante di italiano e storia, giornalista e scrittore, attuale responsabile Ufficio stampa della diocesi, Fausto Fiorentini è un profondo conoscitore della storia piacentina, alla quale ha dedicato diverse opere.

Leggi gli articoli alle pagine 2 e 3 dell’edizione di venerdì 27 maggio 2016

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente