Menu

Da Maria impariamo a lavorare insieme

auguri natale curia 2020


Al lavoro insieme, oltre ogni giudizio, nella consapevolezza che tutto ciò viviamo e riceviamo è un dono: queste parole del vescovo mons. Adriano Cevolotto hanno accompagnato gli auguri natalizi ai collaboratori degli Uffici e dei Servizi pastorali della Curia vescovile. L’incontro, che ha visto il saluto iniziale del vicario generale mons. Luigi Chiesa, si è svolto al Seminario vescovile. A precedere il momento di fraternità la lettura della pagina evangelica della visita di Maria ad Elisabetta. Impariamo da Maria - ha commentato il Vescovo - ad andare anche noi oltre lo sguardo malato di giudizio. L’invidia nasce quando pensiamo che qualcosa sia nostro oppure degli altri, invece quello che riceviamo è per tutti. Maria ci insegna una logica nuova: gioire per i doni dell’altro, vivendo le relazioni davanti al Signore, con uno sguardo di fede. Dio è con noi e ha il volto delle persone che incontriamo, anche quando si vive una collaborazione professionale. Certo - ha aggiunto -, ci sono le differenze di opinioni, ma accompagnati da questo sguardo di fede possiamo anche confrontarci da punti di vista diversi e costruire insieme.
Il Vescovo ha espresso la sua gratitudine per il lavoro compiuto da tutti: anche grazie al vostro lavoro è possibile guidare una diocesi.

Pubblicato il 21 dicembre 2020

Ascolta l'audio   

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente