Menu

Il «Pellegrinaggio Nazionale delle Famiglie per la famiglia» in contemporanea in 20 santuari d'Italia

Locandina Pellegrinaggio famiglie Emilia Romagna 2021

Giunto alla 14 edizione e promosso da Rinnovamento nello Spirito, Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia della Cei e dal Forum Nazionale delle Associazioni Familiari, sabato 11 settembre, in contemporanea in 20 santuari mariani d’Italia e di Svizzera, si svolgerà il pellegrinaggio nazionale delle Famiglie per la Famiglia.
Si tratta – si legge in un comunicato diffuso dagli organizzatori dell’evento – di “una tradizione che, a partire dal 2007, subito dopo il Family Day, di anno in anno si rinnova e si “ravviva”, nella condivisione, oggi attraverso la preghiera di Papa Francesco, in vista del X Incontro mondiale delle Famiglie, che si terra a Roma dal 22 al 26 giugno 2022”.

L’iniziativa – si legge ancora nella nota – intende porsi come una risposta comunitaria alla crisi vigente e alle tante sfide d’amore che interpellano le nostre  piccole Chiese domestiche.
In ottemperanza alle norme anti-contagio da Covid-19, il Pellegrinaggio di quest’anno si distingue per la novità di essere un “evento diffuso”, i cui “confini” si dilatano all’intero Paese. Coinvolgerà infatti tutti i territori diocesani del Paese, valorizzando ogni Regione d’Italia rappresentata da un Santuario Mariano.

“In questa delicatissima fase storica, in cui la Nazione ha umanamente e spiritualmente bisogno di incontrare il volto gioioso e misericordioso delle nostre famiglie e di una società che non ha smesso di credere nel valore provvidenziale dell’amore, il “Rosario della Famiglia” che contraddistingue il pellegrinaggio – una selezione di 5 dei 20 Misteri canonici – incarna concretamente questi auspici, radunando più generazioni, dai nonni, ai genitori e ai figli”.
Culmine del Pellegrinaggio sarà la celebrazione eucaristica, presieduta da un Vescovo della Conferenza episcopale regionale.

I Santuari interessati:

ABRUZZO: Casalbordino (CH) – Madonna dei Miracoli 

BASILICATA: Viggiano (PT) – Madonna Nera del Sacro Monte 

CALABRIA: Feroleto Antico (Lamezia Terme) – Santuario diocesano della Madonna di Dipodi 

CAMPANIA: Pompei – Pontificio Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei 

EMILIA-ROMAGNA: Ravenna – Santa Maria in Porto “Vergine dalle Mani Alzate” 

FRIULI VENEZIA GIULIA: San Vito Al Tagliamento (PN) – Santuario Madonna di Rosa 

LAZIO: Roma – Madonna del Divino Amore 

LIGURIA: Genova (GE) – Santa Maria delle Vigne 

LOMBARDIA: Rho (MI) – Santuario Madonna Addolorata

MARCHE: Loreto (AN) – Madonna di Loreto 

MOLISE: Castelpetroso (IS) – Basilica Minore dell’Addolorata 

PIEMONTE E VALLE D’AOSTA: Vicoforte (CN) – Santuario della Natività di Maria

PUGLIA: Capurso (BA) – Reale Basilica della Madonna del Pozzo 

SARDEGNA: Cagliari (CA) – Nostra Signora di Bonaria

SICILIA: Siracusa – Madonna delle Lacrime

TOSCANA: Monte Nero (LI) – Madonna delle Grazie

TRENTINO ALTO ADIGE: Nova Ponente (BZ) – Santuario della Madonna di Pietralba (Wallfahrtsort Maria Weißenstein in tedesco, Santuarie de Baissiston in ladino) 

UMBRIA: Collevalenza (PG) – Santuario di Collevalenza dell’Amore Misericordioso

VENETO: Spiazzi di Ferrara di Monte Baldo (VR) – Santuario Madonna della Corona

SVIZZERA: Locarno – Orselina – Santuario della Madonna del Sasso

Pubblicato il 16 agosto 2021

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente