Menu

La Provincia di Piacenza si assicura la miglior coppa

coppa

Dopo aver occupato l’intero podio nell’edizione 2018 riservata alle migliori pancette, la provincia di Piacenza si assicura anche la miglior coppa.
Lo ha decretato l’apposita giuria della “Festa dal Pipén” di Torricella del Pizzo, intitolata al piedino di maiale lessato. Nell’ambito della festa ogni anno viene scelto il miglior produttore di un differente salume. Quest’anno appunto è toccato alla coppa.
A decidere, una giuria presieduta come sempre da un noto personaggio televisivo legato all’enogastronomia: in passato furono Edoardo Raspelli, Tessa Gelisio, Garrison. Lo scorso anno Davide Mengacci, quando il podio delle pancette fu interamente piacentino: primo il Salumificio San Bono di Ponte dell’Olio, secondo Salumi Grossetti di Strà di Nibbiano, terzo il Salumificio Chiarone di Chiarone di Pianello.
Quest’anno a presiedere la giuria era Luca Sardella, conduttore di “Parola di pollice verde” in onda ogni sabato alle 13 su Rete4. In giuria tra gli altri il sindaco di Torricella Emanuel Sacchini, il presidente della èpiù Pomì Volley di A1 femminile Massimo Boselli Botturi e la dirigente scolastica dell’Istituto Einaudi di Cremona (che collabora con la cucina della festa con l’indirizzo alberghiero) Nicoletta Ferrari.
In competizione coppe di 4 province: Piacenza, Parma, Cremona e Mantova. Al termine degli assaggi, a prevalere è stato l’insaccato della Macelleria Maini di Pianello Val Tidone, secondo il Salumificio Santini di Torre de’ Picenardi (CR) e terzo il Salumificio Terre Ducali di Lesignano de’ Bagni (PR).
Il servizio sulla festa che comprende la gara tra le coppe verrà trasmessa sabato 9 febbraio alle ore 13 all’interno del programma di Rete4 condotto da Luca Sardella.

Pubblicato l'8 febbraio 2019

Ascolta l'audio   

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente