Menu

Iniziative pasquali al Castello di Bardi

bardi

Il mese di aprile al Castello di Bardi (PR) è ricchissimo di eventi, manifestazioni e visite guidate dedicate a tutta la famiglia, grazie ai “ponti” delle festività legate a Pasqua, al 25 aprile al 1 Maggio, festa dei lavoratori.
Sabato 20 Aprile visite notturen al castello, durante le quali grandi e piccini potranno percorrere le grandiose ronde della fortezza e immergersi negli ambienti più oscuri e suggestivi a lume di lanterne e di torce, tra i quali la ghiacciaia, animata da pipistrelli e le prigioni con attrezzi di torture. Infine, dalle antiche cucine si visiteranno le sale affrescate, fino a sostare presso il mastio, luogo divenuto celebre per l’avvistamento del fantasma del cavaliere Moroello. (costo adulti euro 10.00, bambini euro 8.00. Prenotazione obbligatoria   ). E’ consigliabile l’utilizzo di una torcia oltre a calzature comode.
Nelle giornate di domenica 21 Aprile, Pasqua e lunedì 22 Aprile, Pasquetta, il Castello e l’intero borgo di Bardi saranno palcoscenico della tanto attesa “Bardi Storica”, rievocazione medievale che vedrà la suggestiva roccaforte sull’Appenino Parmense animarsi di comparse in costume. Giochi medioevali intratterranno i bambini e per gli amanti del settore equestre ci sarà il “battesimo” della sella a cura dell’Associazione “il Faggio” con la Dott.ssa Enrica Fadini. Nel pomeriggio, alle 16.00, il cortile dei principi ospiterà il Grande Torneo Medioevale, tra scudi, armature e colpi di spada.
Lunedì 22 aprile la manifestazione si aprirà alle ore 11.30 con il corteo storico in costume per le vie dal paese: colpi di tamburo, abili sbandieratori, e tante emozioni per grandi e piccini. (costo ingresso euro 10.00). Nel corso delle due giornate oltre alle sale nobili, alle torri e ai camminamenti di ronda, saranno accessibili al pubblico il Museo della Civiltà Valligiana, interessante museo etnografico legato agli usi e costumi locali, il Museo della fauna e del bracconaggio, allestito nell’ex granaio della fortezza, ricco di animali imbalsamati e teche didattiche legate a pratiche sulla caccia, odierne e in disuso, il Museo Archeologico, con un esaustivo video-documentario che illustra le scoperte effettuate nel corso degli ultimi anni nelle aree circostanti e la ricca mostra di dipinti e sculture delle collezione Ferrarini-Nicoli, dedicata all’arte del XX secolo dal titolo “Arte e mestieri dell’Est Europeo”.
Giovedì 25 aprile sarà invece dedicata ai nostri piccoli amici, che potranno prender parte a un’intera giornata di animazione con la Bardi-Fantastica. Protagonista assoluto sarà Harry Potter, il famoso maghetto-prodigio! L’attività prenderà il via alle ore 10-10.30, quando i partecipanti saranno accolti dal Cappello Parlante e divisi nelle Quattro Case: Grifondoro, Serpeverde, Tassorosso e Corvonero. Ciascuna di esse sarà rappresentata da figuranti che vestiranno i panni degli insegnanti più conosciuti: Minerva McGranitt, Severus Piton, Albus Silente, Remus John Lupin e molti altri ancora. Tutti i piccoli partecipanti saranno vestiti da maghi con bacchette magiche e sarà assegnato un ruolo. Le Quattro Case dovranno affrontare le lezioni della giornata, alternandosi in laboratori dipozioni, bacchette e incantesimi, lezioni di erbologia, studio teorico del gioco del Quidditch, momenti di esplorazione e protezione dei confini del Regno di Hogwarts. Sarà quindi la volta del Torneo di Maghi e di quello di Quidditch, il gioco più famoso e divertente della Saga. Nel pomeriggio i piccoli Maghi dovranno andare alla ricerca del Mago Remus John Lupin, per poter apprendere i potenti incantesimi di difesa contro le Arti Oscure, l’unico modo per affrontare i terribili Mangiamorte e i Dissennatori, ormai radunati alle porte dei confini di Hogwarts. (Adulti euro 10.00; bambini euro 12.00 - Prenotazione consigliata ; 0525/733021 – 380/1088315).

Il successivo appuntamento con le aperture straordinarie serali è previsto per sabato 27 aprile alle ore 21 quando torneranno, suscitando sempre interesse, tra scetticismo, incredulità e curiosità, i nostri esperti del paranormale, affiancando le guide nella conduzione della visita. Alcuni membri del GRAP (Gruppo Ricerca Attività Paranormale) interverranno riportando alcuni risultati sul mondo paranormale raccolti durante le proprie indagini. (Adulti euro 12.00; bambini euro 8.00 - Prenotazione obbligatoria ; 0525/733021 – 380/1088315 – E’ consigliato l’utilizzo di una torcia).
Infine, martedì 30 Aprile tornerà invece l’attesissimo appuntamento con il format “Escape-Castle-fuga dal castello”, rivisitazione della più semplice “escape-room”. Grazie a questa versione di “active-game” i partecipanti saranno catapultati nella scenografica atmosfera notturna della fortezza a guardia della Valceno. Accompagnati da una guida, dovranno risolvere enigmi e difendersi da inquietanti creature che abitano all’interno della roccaforte, lottando contro il tempo. Titolo della serata “La Leggenda di Marabù”, turni ogni 30 minuti a partire dalle 19.30, costo adulti 40 euro. Info & prenotazioni: http://www.escapecastle.it/eventi/escape-bardi-30-04-19/; Tel: 329 0628968 (lun-ven : 9.00-18.00);
Infine, martedì 1 maggio, in occasione della Festa dei Lavoratori, il Castello sarà aperto tutto il giorno (10-19) con un altro appuntamento di animazione dedicato alle famiglie: la Bardi-Fantastica catapulterà i nostri piccoli visitatori in una fantastica Giornata all’insegna delle Fiabe! (Adulti euro 10.00; bambini euro 12.00 - Prenotazione consigliata ; 0525/733021 – 380/1088315).
Si rammenta che per tutto il mese di Aprile il Castello sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17 e il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 19.00. Anche i vostri amici a 4 zampe sono ben accetti, purché al guinzaglio!

Pubblicato il 17 aprile 2019

Ascolta l'audio   

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente