Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

Allarme truffe

Sono presi di mira specie gli ultraottantenni soli

35truffe

“Mi rivolgo soprattutto a coloro che hanno più di 80 anni: massima attenzione quando si è avvicinati da qualcuno per strada o quando suonano al campanello. Spesso i truffatori girano in coppia, quasi mai da soli. Nella maggior parte dei casi sono due uomini, ma spesso anche uomo e donna. Colpiscono anziani soli dagli 80 anni in su: non siamo ancora riusciti a capire come riescano a identificare così bene le persone fragili”.
Truffe, a Piacenza e provincia sono in crescita i tentativi di raggiro che hanno negli anziani il bersaglio preferito. Il capitano Stefano Bezzeccheri, dal luglio scorso comandante della Compagnia Carabinieri di Piacenza, è impegnato in una capillare attività di prevenzione per contrastare le truffe. “Appena arrivato - ci spiega il capitano, proveniente dall’unità antifalsificazione di Roma - mi sono accorto del dilagare, in questo territorio, del fenomeno. Tramite i media - e prossimamente mi piacerebbe portare il messaggio anche ai parroci e alle parrocchie - stiamo lanciando l’allarme per aiutare gli anziani a non cascare nelle truffe”.
Con il capitano Bezzeccheri passiamo in rassegna le strategie che i truffatori mettono in campo e i consigli per prevenire i raggiri.


Leggi il servizio a pagina 3 dell’edizione di venerdì 14 ottobre 2016.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.