Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

Calendario:
Appuntamenti diocesani
Data:
15 - 01 - 2018

Descrizione

Anche a Piacenza si tengono le iniziative per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani dal 15 gennaio fino al 25 gennaio 2018

Tema della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani del 2018 è una frase tratta dal libro biblico dell’Esodo: “Potente è la tua mano, Signore” (Es 15,6). Il programma delle iniziative è stato predisposto dalla Commissione ecumenica diocesana coordinata da don Pieruigi Dallavalle, che è subentrato in questo ambito a mons. Celso Dosi. Per la giornata del dialogo ebraico-cristiano a Piacenza lunedì 15 gennaio è in programma la conferenza del prof. Piero Stefani alle ore 17 al Centro “Il Samaritano” di via Giordani, 12.

Giovedì 18 gennaio, alle ore 18, al Monastero delle suore Carmelitane di via Spinazzi, 36, Vespri presieduti da padre Erminio Antonello, superiore del Collegio Alberoni. Seguono le testimonianze delle suore Carmelitane.

Venerdì 19 gennaio, alle 21, nella chiesa metodista di via San Giuliano, 7, celebrazione della Parola di Dio. Presiedono il pastore Antonio Lesignoli, il vescovo mons. Gianni Ambrosio, i sacerdoti ortodossi Jurie Ursachi, Kliment Misanj e Gregori Caetan.

Sabato 20 gennaio, alle 18.30 in Cattedrale messa presieduta dal parroco mons. Serafino Coppellotti con predicazione del pastore Lesignoli.

Domenica 21 gennaio alle 10 nella chiesa evangelica metodista di via San Giuliano, 7, culto evangelico. Presiede il pastore Lesignoli, predica il parroco della Cattedrale mons. Coppellotti.

Giovedì 25 gennaio alle 21 nella chiesa di San Donnino di Largo Battisti, testimonianze di vite donate per l’unità dei cristiani. Intervengono suor Maria Giampiccolo e padre Massimiliano Taroni. Modera la giornalista Barbara Tondini.

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.