Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

In evidenza

Con l'A.C. sul Sentiero Frassati

Resy


Domenica 2 luglio, come ogni anno alla prima domenica di luglio, l’Azione Cattolica Diocesana organizza un viaggio in Valle d’Aosta, sul sentiero intitolato a Piergiorgio Frassati, per ricordare la data della sua morte avvenuta il 4 luglio del 1925.

Il percorso di alta montagna che da Saint-Jaques, ultimo paese della valle d’Ayas, sale fino a Resy e prosegue fino a Fiery, offre l’occasione di sostare presso il rifugio Ferraro di Resy (a quota 2000 m.) e visitare i luoghi ove sorge la casa dell’Azione Cattolica Diocesana di Piacenza che, anche quest’anno, si appresta ad accogliere i vari gruppi di ragazzi, giovanissimi e giovani per le vacanze guidate, insieme ai loro educatori. 

Il viaggio è l’occasione per fare memoria di Piergiorgio Frassati, fedele a Gesù Cristo come pochi, instancabile nella prossimità ai poveri anche contro le incomprensioni della famiglia. 
Salendo a piedi il sentiero che il giovane Frassati, beatificato nel 1990 da san Giovanni Paolo II, percorreva in gioventù, si potrà meditare su alcune tappe della sua vita assai breve, ma profondamente intrisa di valori cristiani. La sosta alla casa di Resy, attorno alla grande tavolata per il pranzo, servirà a smaltire la fatica dell’arrampicata e a ricaricare le batterie per il pomeriggio. Infatti è previsto il trasferimento, sempre a piedi, sul medesimo sentiero, fino alla frazione di Fiery, altro luogo frequentato dal giovane Frassati. Qui verrà celebrata la messa all’aperto (tempo permettendo) da don Paolo Camminati, assistente generale dell’Associazione.

Partenza in pullman dallo stadio Galleana alle 6.30, da St. Jacques, per il rientro, alle 18.30 circa. La salita verso Resy, il percorso vero Fiery e la discesa a St. Jacques si svolgono a piedi. 
L’iniziativa è aperta a tutti.
Info e prenotazioni: 0523.338686 ore ufficio; cell. a Resy 333.5327002; e-mail