Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Il Vescovo tra i profughi del Cefal

14cefal


Il vescovo mons. Gianni Ambrosio ha fatto visita al Centro d’accoglienza “Podere Gerra” a Cortemaggiore, dove Cefal, il Consorzio Europeo per la Formazione e l’Aggiornamento dei Lavoratori, si occupa dell’integrazione di 20 ragazzi africani richiedenti asilo.

Il centro d’accoglienza, attivo dal 2011, è stato presentato a numerose autorità civili e militari.
I locali sono stati ristrutturati per poter garantire la miglior cura possibile alle persone ospitate. “Il nostro obiettivo – ha spiegato Flavio Venturi, direttore di Cefal – è quello di attuare un’integrazione culturale, sociale e lavorativa. Per questo per prima cosa provvediamo all’autonomia dei ragazzi attraverso l’apprendimento della lingua italiana, una bicicletta nuova personale per potersi muovere e la cura della loro persona dal cibo fino alla cura della casa”.

Leggi articolo alla pagina 27 dell’edizione di giovedì 13 aprile 2017