Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Il Vescovo tra i profughi del Cefal

14cefal


Il vescovo mons. Gianni Ambrosio ha fatto visita al Centro d’accoglienza “Podere Gerra” a Cortemaggiore, dove Cefal, il Consorzio Europeo per la Formazione e l’Aggiornamento dei Lavoratori, si occupa dell’integrazione di 20 ragazzi africani richiedenti asilo.

Il centro d’accoglienza, attivo dal 2011, è stato presentato a numerose autorità civili e militari.
I locali sono stati ristrutturati per poter garantire la miglior cura possibile alle persone ospitate. “Il nostro obiettivo – ha spiegato Flavio Venturi, direttore di Cefal – è quello di attuare un’integrazione culturale, sociale e lavorativa. Per questo per prima cosa provvediamo all’autonomia dei ragazzi attraverso l’apprendimento della lingua italiana, una bicicletta nuova personale per potersi muovere e la cura della loro persona dal cibo fino alla cura della casa”.

Leggi articolo alla pagina 27 dell’edizione di giovedì 13 aprile 2017

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.