Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

39meditaz

Ci avevano avvertito all’inizio, per chi non è abituato il silenzio della meditazione può essere imbarazzante. Forse non è così, ma difficile, sì, certo, perché la meditazione richiede pratica, applicazione, impegno. Ce ne ha spiegato il significato il gruppo piacentino della Comunità per la Meditazione Cristiana, con un incontro dal titolo “Il silenzio di Dio. La parola si rivela nel silenzio”, che si è svolto nella Sala delle Suore di monsignor Torta, in via Torta 63 a Piacenza.

Il prossimo incontro è sabato 11 novembre alle 16.30, sempre in via Torta, per approfondire il tema della preghiera meditativa.
Per chi fosse interessato, il Gruppo di meditazione piacentino si ritrova a pregare ogni domenica alle ore 21 in San Dalmazio e ogni mercoledì alle ore 21 al Preziosissimo Sangue.

Leggi l'articolo a pagina 24 dell’edizione di giovedì 9 novembre 2017

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.