Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

nomine9gen18

Prime nomine nel clero per l'anno 2018.

Don Costantino Tomaso Dadda (terzo da sinistra, nella foto) è stato nominato parroco della parrocchia di Perino (PC), di cui era finora amministratore parrocchiale.
Inoltre è stato nominato amministratore parrocchiale delle parrocchie di Travo, Quadrelli, Fellino e Denavolo, tutte site in Comune di Travo (PC).

Don Dadda, classe 1965, mantiene l'incarico di amministratore parrocchiale di Aglio, Villanova e Pillori.

Mons. Mario Dacrema (secondo da sinistra, nella foto) è stato nominato amministratore parrocchiale di Pecorara e Lazzarello, site nel Comune Alta Val Tidone (PC).
Mons. Dacrema, classe 1942, mantiene gli incarichi di parroco di Pianello, Caprile e Busseto, Cicogni e Strà e di amministratore parrocchiale di Arcello, Castellaro Arcelli e Roccapulzana; è inoltre vicario episcopale per gli organismi di partecipazione.

Don Gianni Quartaroli (quarto da sinistra, nella foto) è stato nominato amministratore parrocchiale della parrocchia di Genepreto, Comune Alta Val Tidone (PC).
Classe 1940, mantiene l'incarico di amministratore parrocchiale di Trevozzo e moderatore dell'Unità Pastorale 2 del Vicariato Val Tidone.

A don Franco Cattivelli (primo da sinistra, nella foto), attuale parroco di Caorso (PC), è stato conferito l’incarico pastorale presso la Casa “La Madonnina” in Caorso (PC).
Classe 1962, don Cattivelli è anche amministratore parrocchiale di Zerbio e moderatore dell'Unità Pastorale 3 del Vicariato Val d'Arda.

Pubblicato il 9/1/2018

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.