Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

In evidenza

Gmg 2016, il coordinatore mons. Muskus: “saremo un milione e mezzo”

LogoGMG2016

Dei 560mila giovani da 187 Paesi che hanno iniziato le procedure di iscrizione alla Gmg di Cracovia (26-31 luglio) solo 360mila, per ora, hanno finalizzato l’iscrizione.
Il dato, provvisorio è riferito al 10 luglio, e come spiegato dal vescovo coordinatore generale della Gmg, monsignor Damian Muskus, “i gruppi più numerosi sono i polacchi, 80mila circa, gli italiani, 63mila e francesi e spagnoli con 30mila iscritti”.

“Abbiamo sempre detto che l’incontro di Cracovia con Papa Francesco è un evento aperto. Chiunque voglia partecipare alle celebrazioni al parco Blonia a Cracovia o al Campus Misericordiae di Brzegi, può farlo” ha aggiunto il vescovo che non manca di ricordare: “a Madrid i pellegrini registrati furono 400mila ma in 1,5 milioni parteciparono alla Giornata”.

Per facilitare la partecipazione degli indecisi, fino al 22 luglio è attiva una iscrizione semplificata, denominata “Last minute” (www.krakow2016.com/it/iscrizione-last-minute).

Intanto cominciano ad arrivare i pellegrini in Polonia. I primi sono 29 giovani dal Gabon (Centro Africa) ospitati per i gemellaggi nella diocesi di Torun, nel nord del Paese. Per loro sono previste varie iniziative sociali, culturali e di preghiera, prima di recarsi a Cracovia per seguire gli eventi papali. La prossima settimana la stessa diocesi accoglierà l’arrivo di altri gruppi da 12 Paesi.

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.