Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

In evidenza

A Roveleto il giornalista Federico Buffa

7buffa

Metti insieme un famoso (e richiestissimo) storyteller televisivo e un monologo teatrale che parla di storia e sport nel periodo nazista, tema tanto lontano, tanto attuale. Così nasce lo spettacolo teatrale “Le olimpiadi del ‘36” che vede come attore e co-autore Federico Buffa, il giornalista sportivo di Sky, il più conosciuto dal grande pubblico, che dopo aver sbancato nel 2015 i botteghini di tutta Italia arriva anche a Roveleto. Domenica 6 marzo andrà in scena alle ore 18.30 presso il teatro del centro parrocchiale di Roveleto.

Le olimpiadi di Berlino, un inno a Hitler. “Un buco nella Storia, un momento in cui tutto sta già succedendo, ma nessuno se ne accorge” così Buffa descrive le strane olimpiadi del 1936. Lo spettacolo teatrale catapulta il pubblico a Berlino, nella Germania che da appena tre anni è divenuta nazista. Vi è ancora uno stato di pace, ma le strade delle città sono abitate da uniformi e militari: in questo clima prendono il via i giochi olimpici, snobbati da Hitler ma voluti da Goebbles come opera di propaganda. I migliori giochi Olimpici di sempre, in cui hanno sfilato sul podio inglesi, americani e persino i francesi, che tre anni più tardi vedranno la Wermacht sfilare col braccio teso sugli Champs-Élysées, dopo aver preso Parigi. E Buffa entra in scena calandosi nei panni di un personaggio realmente esistito, Wolgang Fürstner, il capitano della Wehrmacht incaricato di dirigere il villaggio olimpico.

Leggi articolo alla pagina 22 dell’edizione di venerdì 26 febbraio 2016

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.