Menu

«L’uomo non è il suo errore»

15carcere SIR


Le parole di don Oreste Benzi fanno da filo conduttore alla fiaccolata con il Vescovo venerdì 21 aprile dalla chiesa di Santa Franca alla Casa circondariale delle Novate.
Il ritrovo è fissato per le ore 20.30 in piazza Paolo VI; la serata si aprirà con la proclamazione della Parola seguita dalla lettura di un intervento di papa Francesco sulla realtà dei carcerati; comincerà poi il percorso verso la Casa circondariale che prevede due soste per dare spazio alle esperienze di movimenti ecclesiali impegnati in realtà di detenzione.
All’arrivo sul piazzale antistante il carcere, porteranno la loro testimonianza due detenuti che stanno scontando il fine pena in comunità, la direttrice Caterina Zurlo, il commissario di polizia penitenziaria e una volontaria storica della struttura piacentina.
La conclusione è prevista per le ore 22.30 dopo il saluto del Vescovo, con un momento conviviale.

“Quanti stereotipi e quanti miti da sfatare sul carcere - afferma don Adamo Affri, cappellano del carcere -: io stesso ero convinto di portare il mio aiuto e basta, e invece ricevo quotidianamente grandi doni. I detenuti sono liberi, diretti, hanno calato ogni maschera e sanno metterti di fronte alle tue miserie con forza disarmante”.

Leggi l’articolo a pagina 10 dell’edizione di giovedì 20 aprile 2017

carcerato 2017

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna