Menu

Chiediamo una grazia a Berti

32berti

Chiediamo un miracolo a Giuseppe Berti: è l’invito di don Luigi Fornari, parroco di Sant’Anna in Piacenza, a conclusione della fase diocesana del processo di beatificazione del professore piacentino, che ora ha il “titolo” di “servo di Dio”.

“Siamo in attesa di un miracolo che indichi la volontà di Dio - dice don Fornari -. Preghiamo tutti quelli che hanno problemi di invocare il nostro Giuseppe. I piani del Signore sono imprevedibili. «Bussate e vi sarà aperto», diceva Gesù”.

Formatosi in Sant’Anna alla scuola di mons. Gregori, Giuseppe Berti dopo la laurea entra al liceo Manin di Cremona; anima della Resistenza, dell’Azione Cattolica, della San Vincenzo e delle Acli, dal ‘48 al ‘53 è stato deputato al Parlamento con la Dc. A 18 anni, in piena Prima Guerra Mondiale, aveva formulato un voto: “se esco vivo di qui, vivrò solo con l’indispensabile”.

A Berti è dedicato l’editoriale dell’edizione di giovedì 21 settembre 2017

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna