Menu

38oltre
Ora provate ad immaginare di non avere le vostre abituali capacità di comunicazione e di necessitare dell’aiuto costante di qualcuno per gestire qualsiasi contatto con gli altri e con il mondo.
Se per molti di voi è solo uno sforzo di fantasia, per “Oltre l’autismo Onlus” di Piacenza è una circostanza reale da affrontare e risolvere ogni giorno, perché le persone autistiche si trovano spesso in situazioni simili.
“La loro voce siamo noi - spiega convinta Maria Grazia Ballerini -, diamo fiato ai loro bisogni primari perché li conosciamo. Loro invece sono il nostro motore, ciò che ci spinge ad agire”.

Ad oggi l’associazione si prende cura di circa 60 persone in due diverse sedi.

La prossima occasione per sostenere l’associazione è sabato 4 novembre, quando nella Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni si terrà “Dentro la sera”, concerto del pianista piacentino Pietro Galizzi: l’ingresso è ad offerta e il ricavato sarà devoluto ad “Oltre l’autismo” per favorire la costruzione della “Casa di vita”, una struttura dove ospitare giorno e notte i ragazzi con maggiore bisogno, per gravità delle condizioni o difficoltà della famiglia di origine.

Leggi l’articolo a pagina 3 dell’edizione di giovedì 2 novembre 2017

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna