Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

Il mondo da ascoltare

Sabato 3 febbraio l’Orchestra dei popoli alla Galleria Alberoni e visite guidate a "I colori della carità" con il curatore Angelo Loda

4orchPop

“L’orchestra attuale è composta da giovani di venti nazionalità diverse, come Albania, Bolivia, Russia, Guatemala, Giappone, Ucraina e molte altre. Si tratta infatti di un progetto sociale che si apre alle persone dando loro una possibilità artistica, ma anche calore umano e fraterno. Insieme i giovani, coadiuvati da formatori, inventano musica originale. L’orchestra cerca, attraverso la musica, di testimoniare come sia possibile l’armonia tra popoli e religioni differenti”. Parla così Arnoldo Mosca Mondadori dell’Orchestra dei Popoli Vittorio Baldoni che sabato 3 febbraio alle ore 21 si esibirà alla Galleria Alberoni. L’evento è organizzato da Opera Pia Alberoni, Svep e “La Ricerca Onlus” nell’ambito della mostra “I colori della carità” dedicata a San Vincenzo de’ Paoli.
Mosca Mondadori è l’ideatore dell’orchestra multietnica insieme a Marisa Baldoni, vedova del geniale ingegnere e inventore milanese a cui è intitolata, nell’ambito dei progetti di integrazione sociale promossi dalla Fondazione Casa dello Spirito e delle Arti di Milano.
Il concerto sarà preceduto, alle ore 19 e alle 20.15, da due visite guidate alla mostra con il curatore Angelo Loda, con ingresso ridottissimo a euro 2.50.

Ascolta l'audio

Pubblicato il 2/2/2018

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.