Menu

Luigi Fornari. Un innovatore
nel mondo della cooperazione agricola

13FornariLuigi


Ottavo di undici figli, Luigi Fornari nasce
a Quarto di Gossolengo nel 1917 in una famiglia contadina.
Fin da giovane si occupa di attività agricola.
Fonda nel 1950 la cooperativa Aurora a Turro
e otto anni dopo, insieme ad altri dodici soci,
la coop Agricoltori Riuniti Piacentini.
Di quest’ultima fino al 1992 è amministratore delegato
portandola al vertice del mondo cooperativo in Italia e all’estero.
Innovatore coraggioso e lungimirante,
particolarmente devoto alla Madonna,
non manca una messa domenicale e prega ogni giorno
per moglie, figli, fratelli e nipoti.
Si adopera per la parrocchia costruendo il primo asilo
e finanziando la ristrutturazione della chiesa di Quarto.
Muore a novembre ’98; qualche mese dopo
Confcooperative Piacenza gli intitola la sede.



L'AUTORE.
Matteo Billi, giornalista professionista,
collabora con il settimanale della diocesi di Piacenza-Bobbio
“il Nuovo Giornale”, con il quotidiano Avvenire,
con la Gazzetta di Parma.
È presidente dell’Ucsi (Unione cattolica stampa italiana)
dell’Emilia Romagna. È vice presidente del Collegio
dei Probiviri dell’Aser (Associazione stampa Emilia Romagna).
È autore del romanzo “Passati Intrecci” (Phasar Edizioni, 2014).
È co-autore della biografia di Roberto Allodi,
“Diario di bordo di un imprenditore” (Grafiche Step editrice, 2015)
e di “Podenzano in Libertà” (Famiglia Podenzanese, 2015).

Luigi Fornari.
Un innovatore nel mondo della cooperazione agricola
Supplemento a "il Nuovo Giornale" di giovedì 19 ottobre 2017

Disponibile in redazione (Piacenza, via Vescovado 5)
Per informazioni: tel. 0523.325995 -