Menu

Luigi Gatti.
L'imprenditore che amava Piacenza

5gatti cop

Un uomo concreto e sognatore,
capace di mantenere uno sguardo positivo sul presente,
nonostante le difficoltà, sempre con la volontà
di mettersi al servizio del prossimo.

Luigi Gatti, da quanti lo hanno stimato e apprezzato,
non è considerato solamente un imprenditore di successo
e un amministratore pubblico accorto e capace,
ma grazie a un’opera continua, durata tutta la vita,
è ricordato come un uomo buono,
un testimone credibile di una fede
“coraggiosa e coerente” appresa in famiglia.

Dalle parole di chi lo ha conosciuto
emerge così il ritratto di un Luigi Gatti
poco interessato alla notorietà
e che preferiva dedicarsi a quanti chiedevano
un aiuto o un consiglio.

Al centro del proprio agire
c’è stata sempre la “cultura del dono”,
per sostenere e far crescere la sua Piacenza e i piacentini.

L'AUTORE.
Gianluca Croce, giornalista, laureato in Comunicazione politica alla Statale di Milano.
Già collaboratore di diverse testate locali, su carta stampata, web e radio.
È impegnato nella pastorale giovanile alla parrocchia dei Santi Angeli Custodi di Piacenza ed è tra i fondatori dell'associazione “L'albero di noci”, che si occupa di educazione, con diversi progetti attivati.

Luigi Gatti.
L'imprenditore che amava Piacenza
Supplemento a "il Nuovo Giornale" di venerdì 18 maggio 2016

Disponibile in redazione (Piacenza, via Vescovado 5)
Per informazioni: tel. 0523.325995 -

Leggi gli articoli pubblicati su "il Nuovo Giornale" del 15 aprile e del 22 aprile 2016