Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

I settimanali cattolici nella rivoluzione dei media

45bianchi


Don Adriano Bianchi, direttore della Voce del Popolo (Brescia), è stato eletto presidente della Fisc (la Federazione cui fanno capo 191 testate diocesane) per il triennio 2017-2019. Del Consiglio nazionale fa parte anche don Davide Maloberti, direttore del nostro settimanale, confermato delegato regionale della Federazione.

“Abbiamo davanti un triennio certamente non facile e l’agenda sarà dettata dalla situazione complicata che il mondo dell’editoria già da qualche anno sta vivendo”, afferma nell’intervista pubblicata sul nostro settimanale. “Molte diocesi - prosegue - sono in difficoltà a tenere in vita e a sostenere l’esperienza delle nostre testate, come pure di tante radio”.
“L’agenda del prossimo triennio, perciò - afferma don Bianchi -, non può che essere legata a queste sfide, per capire come i nostri giornali possano essere rilanciati e trovare nuova vitalità, seppur con strumenti e modalità diverse. La Federazione intende accompagnare le diocesi e i nostri giornali in questo processo”.

“Abbiamo bisogno che tutti i settimanali possano lavorare insieme, in unità, in comunione e in continuità con quello che abbiamo vissuto, ma anche innovando e diventando più operativi sotto alcuni aspetti - dice il nuovo Presidente - . Serve il contributo di tutti, questo è fondamentale. L’augurio ai giornali è di non smettere di percorrere questo cammino che è entusiasmante, interessante e necessario per l’evangelizzazione”.

Leggi l’intervista a pagina 8 dell’edizione di giovedì 22 dicembre 2016

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente