Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Premio «Stefania Rossi», le segnalazioni entro il 25 gennaio

stefania copia

L’Azione Cattolica di Piacenza – Bobbio assegnerà  il 17 febbraio il riconoscimento “Stefania Rossi”. Si tratta di un premio istituito in accordo con la famiglia della compianta Stefania Rossi a ricordo della personalità indimenticabile e tanto amata da chi la conobbe in vita. A ricordo delle doti umane e spirituali di Stefania le comunità parrocchiali e civili, i singoli, le associazioni di volontariato e di animazione culturale sono invitati a segnalare possibili candidati alla Commissione che assegnerà il riconoscimento il 25 gennaio. Le segnalazioni sempre numerose e di alto profilo hanno testimoniato nelle edizioni precedenti che la nostra comunità piacentina-bobbiese è attenta e sensibile alle persone che anche nella riservatezza e nella semplicità testimoniano con la loro vita gli ideali in cui anche Stefania ha creduto: il servizio generoso al prossimo in campo civile ed ecclesiale, l’amore per la propria comunità di appartenenza, l’impegno civile e sociale per la costruzione di una società più giusta.
Il Riconoscimento  è stato istituito in accordo con la famiglia Rossi, nel 2005 con lo scopo di rendere omaggio alla memoria e all’impegno di Stefania Rossi, prematuramente scomparsa il 19 giugno 2004. Presidente parrocchiale dell’Azione Cattolica della Parrocchia di Santa Maria delle Grazie e San Lorenzo di Cortemaggiore, Stefania era molto stimata e conosciuta sia nel suo lavoro alla allora Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, sia nel mondo del volontariato e nel sociale.
“L’esistenza di Stefania è stata un modo originale e fecondo di rispondere alla chiamata universale alla santità e di incarnare il messaggio evangelico dentro l’esperienza ordinaria di cristiana laica, che ha trovato appoggio e piena realizzazione nell’esperienza di Azione Cattolica in cui lei ha sempre profuso con entusiasmo e passione energie, intelligenza e cuore.
Il prossimo 17 febbraio in occasione del pomeriggio per la PACE, verrà assegnato l’VIII Riconoscimento.
Ricordiamo i vincitori delle passate edizioni: Ida Filippi di Piacenza, Lucia Dallavalle di Castelsangiovanni, Aldo Skokai di Piacenza, Giuseppe Bussandri di Piacenza, Vanda Scokai Astorri di Fiorenzuola, Teresa Ballotta di San Nicolò, il gruppo responsabile di “Cives – Scuola di formazione politica”.

Pubblicato il 28 dicembre 2018

Ascolta l'audio

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente