Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore
  • 1
  • 2
Prev Next

Mercoledì 15 a Castel San Giovanni «Solo cose belle»

Al cinema Moderno di Castel San Giovanni

cosebelle2

Nuovo cambio di data per la proiezione al cinema "Moderno" di Castel San Giovanni (via Albesani) del film “Solo cose belle”, ispirato all’esperienza di accoglienza delle case famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII di don Oreste Benzi, presenti anche nella nostra diocesi con quattro realtà: in città, a Fiorenzuola, a Caorso e a Rottofreno.
Il film sarà proiettato mercoledì 15 maggio alle ore 21.15 (sala 2).

"Solo cose belle" è la storia di Benedetta, una popolare ragazza sedicenne figlia del sindaco, e del suo incontro con una bizzarra casa famiglia, appena arrivata nel suo piccolo paese dell’entroterra riminese.
La casa famiglia, rumorosa e stravagante, conta un papà e una mamma, un immigrato, una ex-prostituta e sua figlia piccola, un ragazzo in pena alternativa, due ragazzi con gravi disabilità e un figlio naturale.
È proprio Benedetta – anche attraverso la sua storia d’amore con Kevin, uno dei ragazzi della casa – a guidarci in questo mondo ai margini, in cui tutti sembrano “sbagliati” o “difettosi”, ma in realtà sono solo davvero umani.
Ed è poi l’intero paese, che si prepara con passione alle prossime elezioni comunali, a essere coinvolto e sconvolto da questo incontro, tra momenti divertenti e altri drammatici, tra balli, risa, lacrime, barchette di carta, piadine e sgomberi, finché, in una notte difficile, tutto precipita e sembra perduto.
In realtà, al di là delle scelte dei singoli, nulla potrà più essere come prima.

Pubblicato il 13 maggio 2019

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente