Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore
  • 1
  • 2
Prev Next

Il 17 settembre si ricorda la beata Leonella

dipinto

Il 17 settembre ricorre la memoria liturgica della beata Leonella Sgorbati, religiosa e martire, beatificata il 26 maggio 2018 nella Cattedrale di Piacenza.
Alle ore 18.30 nella basilica cittadina di San Savino (via Alberoni) è in programma la celebrazione a livello diocesano, animata dal Centro Missionario diocesano e dall’USMI. In San Savino è custodito il dipinto originale esposto in occasione della beatificazione (nella foto, un particolare).

La memoria liturgica è inserita nel calendario proprio della nostra Diocesi.
Qui sono scaricabili i testi eucologici per la celebrazione eucaristica (la colletta è propria, le altre orazioni sono dal comune dei martiri), una proposta di letture bibliche e la seconda lettura per l’Ufficio delle Lettureda inserire nei libri liturgici del proprio diocesano.

La beata Leonella, al secolo Rosa, era nata il 9 dicembre 1940 a Rezzanello di Gazzola (PC).
Suora Missionarie della Consolata dal 1965, fu missionaria in Kenya per trent’anni e successivamente, dal 2000, in Somalia, in un ambiente islamico fondamentalista, dove diede inizio a una scuola per infermieri. Proprio nel tragitto tra la scuola e la casa, il 17 settembre 2006, fu uccisa con sette proiettili. Insieme a lei fu uccisa la sua guardia del corpo, un padre di famiglia di religione musulmana.
Le ultime parole di Leonella furono «Perdono, perdono, perdono».


Pubblicato il 16 settembre 2019

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente