Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Durante e dopo di noi

dopo

Riprendono martedì 28 gennaio gli appuntamenti di "Incontriamoci", che la Fondazione Pia Pozzoli per il Dopo di noi dedica ai familiari di persone con disabilità. L'obiettivo è creare uno spazio che diventi laboratorio di partecipazione in cui i familiari diventino protagonisti della creazione di percorsi di vita autonoma per i propri cari. L'incontro, aperto a tutti i familiari interessati, si terrà al centro "Il Samaritano" di via Giordani dalle ore 10 alle 12. A guidare il confronto sarà Ilaria Fontana, psicologa della Fondazione Pia Pozzoli per il Dopo di Noi. Per informazioni: tel. 366.95333096 - .

I GRUPPI PER FRATELLI E  SORELLE. Non è la sola iniziativa dedicata alle famiglie delle persone disabili. Un ciclo di incontri interesserà espressamente i "siblings", ovvero i fratelli e le sorelle: in questo caso la proposta - in sinergia con Angsa Piacenza e con il patrocinio di Azienda Usl e Medici Pediatri piacentini - è guidata dal dottor Bert Pichal, ortopedagogista, che da anni collabora con associazioni e famiglie. Si parte sabato 1° febbraio, sempre al centro "Il Samaritano", con un duplice gruppo: dalle ore 14.30 alle 16.30 per fratelli e sorelle dai 6 ai 12 anni e dalle 16.30 alle 18.30 per fratelli e sorelle dai 13 ai 18 anni. Per informazioni e iscrizioni: 

pichal date

pia pozzoli volantino incontriamoci 2020 bozza 02

Pubblicato il 24 gennaio 2020. 

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente