Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Uniti contro la violenza sulle donne

marcia

Un nuovo passo importante della marcia “Ti rispetto,camminare insieme senza paura”: le offerte raccolte nel corso della manifestazione, che si è svolta il 23 novembre scorso in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, sono state consegnate dai promotori alla Caritas diocesana. La marcia è frutto del lavoro di Cisl, della stessa Caritas, Fiasp, Soroptimist Club Piacenza, Croce Rossa Piacenza e Movimento Cristiano Lavoratori. 

Il direttore della Caritas diocesana, il diacono Mario Idda, coadiuvato dall'operatrice Dina Rigolli, ha rendicontato l'utilizzo delle risorse pervenute grazie alla marcia "Ti rispetto 2018": quel contributo ha reso possibile la realizzazione del progetto di vita di una donna, che dopo anni di difficoltà, ha sviluppato la sua autonomia con un lavoro part time e con l'ottenimento della casa popolare. Ora i nuovi contributi permetteranno di aasicurare una soluzione abitativa adeguata ad una donna che attualmente dispone solo di un posto letto, ma non di un alloggio.

Sono molteplici le iniziative che la Caritas di Piacenza mette in campo a favore del mondo femminile in difficoltà. Non di rado, alla Caritas, per esempio, viene chiesto in tempi di emergenza un rifugio per sottrarre donne vittime di violenza domestica al loro aguzzino.

Pubblicato il 5 febbraio 2020.

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente