Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Don Orione, a settembre la festa degli ex allievi

raduno degli ex allievi del don Orione nel 2019

Come tutte le altre scuole pubbliche, anche l’istituto professionale Don Orione ha dovuto chiudere i battenti per la quarantena, ma le lezioni sono proseguite a distanza via video. A giugno, poi, è stato possibile riavviare, con tutte le precauzioni e le distanze sociali indispensabili, i laboratori per la formazione di elettricisti e meccanici. Durante questi mesi estivi, gli studenti stanno anche vivendo regolarmente le esperienze di lavoro tramite i consueti tirocini.
Il corso per Operatori Socio-Sanitari (OSS), che aveva dovuto interrompere le lezioni in febbraio, ha tuttavia continuato a supportare le attività di tirocinio nelle case di riposo e negli ospedali, dove l’aiuto, soprattutto quest’anno, non è mai abbastanza. A settembre ripartirà anche l’istruzione teorica così da poter tenere, a fine anno, gli esami.

Ripresa la messa ogni seconda domenica del mese
Quanto al Movimento Laicale, ha dovuto sospendere sia le attività formative sia quelle d’intrattenimento, ma lavorando insieme agli ex-allievi ha permesso al gruppo Amici di Don Orione di riprendere, da giugno, l’organizzazione della tradizionale messa insieme ogni seconda domenica del mese. Grazie alla disponibilità dei sacerdoti dell’Opera, questo appuntamento proseguirà anche in agosto. Nonostante sia stato inevitabile cancellare eventi pubblici come la festa del Santo Luigi Orione il 16 maggio, gli Ex Allievi hanno comunque continuato la loro opera di carità. Quest’anno è stata organizzata una raccolta fondi per aiutare le Piccole Suore Missionarie della Carità di Tortona, che hanno sofferto duramente a causa dell’epidemia, con diverse consorelle che hanno attraversato la malattia e altre che a causa del virus si sono spente.
In supporto al Comune di Borgonovo si è poi posta una nuova altalena nel parco giochi del Monastero dedicato al Santo di Pontecurone, e in parallelo, lavorando insieme al Gruppo Alpini, è stato possibile donare forniture di gel igienizzante e mascherine al Club dei Piccoli “Rio Torto” per assicurare ai bambini la possibilità di godere del centro estivo.

Ritorna il raduno degli ex allievi
Il 13 settembre tornerà il tradizionale raduno annuale degli Ex Allievi, giunto alla 62ma edizione. Il programma sarà prudenzialmente ridotto rispetto alle altre edizioni, ma alle 10 ci sarà la messa con don Alessandro d’Acculto. Seguirà un’assemblea sul tema della famiglia e poi un rinfresco per dare a tutti la possibilità di godere di un momento di compagnia in cui condividere ricordi ed emozioni.
Anche la Cooperativa “le Nuvole” ha proseguito la sua opera a favore delle persone fragili che assiste, avviando anche nuovi progetti come la spesa a domicilio per chi era impossibilitato a rifornirsi autonomamente durante la quarantena.
La Banda ha dovuto interrompere le attività e le prove, ma il maestro Marco Cotti ha saputo rapidamente adottare soluzioni informatiche per condividere spartiti e tracce audio per favorire studio e allenamento a casa. Finalmente pur rispettando il necessario distanziamento sociale, sono potute ripartire le prove per arrivare preparati agli eventi autunnali. Non si è mai fermata la redazione del giornale “Il Giovane Italiano”, che ha confermato le sue edizioni primaverili ed estive per mantenere idealmente uniti tutti i lettori, condividendo la cronaca delle attività di laici e religiosi durante l’emergenza sanitaria che li ha visti impegnati in prima persona.

Gabriele Molinelli

Pubblicato il 27 luglio 2020

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente