Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Santuario di Strà, si ricorda mons. Corbellini

corbellini


Ricorre il primo  anniversario della morte di mons. Giorgio Corbellini, vescovo piacentino al servizio della Santa Sede e devoto al  santuario di Strà.
Nella sua vita di sacerdotale e di Vescovo, don Giorgio ha servito il Signore e la sua Chiesa con amore e con dedizione. Mons. Corbellini quando ritornava in diocesi ripeteva sempre che era fiero di appartenere al suo mondo contadino, ritenuto “ideale per nascerci e viverci”.  
Per il Santuario ha fatto tanto, grazie a Lui è arrivata la Reliquia di San Giovanni Paolo II; per il 60esimo di fondazione del  Santuario ha portato con sè il cardinale Re che ha presieduto la festa patronale; ha sempre portato con sè la devozione e il legame stretto che aveva con la  patrona, la Vergine delle Genti.
Verrà ricordato domenica 15 novembre nella messa festiva delle 17.30, preceduta dalla recita del rosario alle ore 17.
Sarà presente  mons. Gianni Ambrosio, vescovo emerito , che presiederà la messa assieme ad altri sacerdoti.
Per chi non potrà essere presente per motivi vari potrà seguire la celebrazione, come di consueto, attraverso la diretta streaming che potete trovare sulla pagina facebook del Santuario: https://www.facebook.com/madredellegenti/live  o per chi non ha facebook sul sito internet: www.madredellegenti.org

Pubblicato il 13 novembre 2020

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente