Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

«Le chiese scomparse di Piacenza», visita guidata all'aperto

Mappa Piacenza Bolzoni3 lw 600x0

In ottemperanza alle prescrizioni del DPCM del 3 novembre, i Musei rimangono chiusi al pubblico fino al 3 dicembre (salvo nuove e ulteriori indicazioni ministeriali); la cultura non si ferma e continua con alcune proposte in esterno organizzate da Cooltour s.c. in collaborazione con il Museo Kronos. Ecco dunque in arrivo alcune visite guidate all'aperto, appuntamenti tematici per scoprire storia e curiosità della nostra città.
Giovedì 19 novembre 2020, ore 18 «Le chiese scomparse di Piacenza: nuove tracce dalla storia», un nuovo appuntamento del format che tanto ha appassionato.
Terza puntata di un viaggio a ritroso nel tempo, che intende svelare ma soprattutto raccontare il mito delle 100 chiese. Seguendo indizi storici, architettonici e documentari scopriremo quali furono gli antichi edifici scomparsi lungo le strade maggiormente battute dai pellegrini, nei pressi della via Emilia. Partendo dalla piazzetta dinanzi i giardini Merluzzo dove un tempo sorgeva la piccola chiesa di S. Maria degli Angeli, si percorrerà un tratto di via Alberoni e strade attigue per conoscere una serie di edifici chiusi o scomparsi che hanno segnato una pagina importante nella storia religiosa locale (S. Ambrogio, Beata Vergine delle Grazie e S. Maria della Torricella). Il tour proseguirà in direzione di Barriera Roma (S. Salvatore), via Scalabrini (convento e chiesa di S. Maria della Neve), per terminare nell’omonima e parallela consolare romana, sul cui tragitto domina ancora oggi in tutto il suo splendore la basilica di S. Savino.
Gli eventi, realizzati in ottemperanza alle prescrizioni del DPCM del 3 novembre 2020, si svolgeranno in sicurezza, con partecipazione contingentata, uso obbligatorio della mascherina e distanza interpersonale di almeno un metro; è obbligatoria la prenotazione a (canale preferenziale) o al numero 329 9848948.
La quota di partecipazione è di € 7 a persona. Attivazione a numero minimo di adesioni.
Ritrovo per i prenotati giovedì 19 (ore 17:45) di fronte al Museo Kronos, via Prevostura 7 Piacenza.

Pubblicato il 13 novembre 2020

Ascolta l'audio   

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente