Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Il Santo della settimana: san Raimondo Palmerio

San Raimondo Palmerio

La rubrica "I Santi, nostri compagni di viaggio" che appare ogni settimana sul settimanale diocesano nella pagina "Il Vangelo della domenica, prosegue il suo appuntamento online.

Raimondo Zanfogni nasce a Piacenza nel 1140. Dopo aver perso la moglie e cinque figli, affida l’ultimo a parenti e parte pellegrino per Santiago di Compostela, Pavia e Roma. Di qui avrebbe voluto partire per la Terra Santa, ma un forte invito dall’alto lo spinge a tornare nella sua Piacenza per occuparsi dei poveri della sua città. E così fa.
Torna e si dedica alla cura degli ultimi e degli emarginati, cercando anche di coinvolgere e sollecitare le istituzioni cittadine. Fonda un ospizio per i malati e, da santo laico, insegna nelle strade la carità e la dottrina cristiana.
Si interessa anche dei conflitti che coinvolgono la sua città e, nel tentativo di impedire uno scontro tra Piacenza e Cremona, viene incarcerato dai cremonesi che successivamente lo liberano riconoscendone la santità.
Muore tra i poveri, nel suo ospizio, il 27 luglio 1200.

Pubblicato il  22 luglio 2021

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente