Menu

Lasciami volare

13ghidini

“I giovani hanno spesso ragione a lamentarsi di un mondo di adulti persi, bugiardi, arroganti e come protesta magari si rivolgono all’alcol o alle canne: cerco di fermare la voce che li attrae verso queste cose. Li invito a resistere, a non farsi chiudere in un angolo fatto di niente: la vera libertà non è fare quello che si vuole, ma è non essere vincolati a dipendenze che fanno arricchire qualcuno del sistema alle nostre spalle; è vivere una vita vera, provare a cambiare il mondo”.

Gianpietro Ghidini sarà a Piacenza, all’oratorio della parrocchia di San Vittore alla Besurica, venerdì 6 aprile alle ore 20.30 per la serata evento “Lasciami Volare”, aperta a tutti coloro che vorranno ascoltare l’esperienza di un uomo che ha saputo reagire al dolore più grande: suo figlio si è suicidato gettandosi in un fiume, sotto l’effetto devastante dell’LSD, a soli 16 anni.

Da quel novembre del 2013 Ghidini ha girato l’Italia portando la sua testimonianza: 1.133 incontri in poco più di 4 anni.
“Perso lui, potevo buttarmi a mia volta nel fiume - afferma papà Gianpietro - oppure cercare un senso più grande per la mia vita, provando ad aiutare altri ragazzi come Ema in un mondo non certo facile”. Ha scelto la seconda opzione e assieme alla famiglia ha fondato l’associazione “Ema PesciolinoRosso” per portare ovunque la sua testimonianza e trasmettere ai ragazzi, ma anche ad adulti e genitori, il valore incommensurabile della vita.

Pubblicato il 29 marzo 2018

Ascolta l'audio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.