Menu

logo new2015 okabbonamenti banner 750

Il ritorno del «sì»

Lieve incremento di matrimoni: è la prima volta dal 2008

41sposi

L’Italia segna, per la prima volta dal 2008, un lieve incremento dei matrimoni: 194.377 nel 2015, ossia 4.600 in più rispetto all’anno precedente. Si interrompe così - registra l’Istat nel suo Report annuale, presentato la scorsa settimana - la lenta emorragia di circa diecimila matrimoni in meno l’anno che ha caratterizzato il periodo 2008-2014.
Anche a Piacenza ci si sposa un po’ di più. Al 31 ottobre 2016, sono 258 i matrimoni celebrati nel Comune capoluogo, contro i 249 dell’anno scorso. La predominanza è del rito civile (166 al 31 ottobre). Se confrontati con i dati del 2015, comunque, si nota un incremento dei matrimoni celebrati in chiesa: 92 al 31 ottobre 2016, contro i 77 del 2014.
Se il ritorno del “sì” in Italia deve essere guardato come segnale di speranza, per chi lavora accanto ai giovani e alle coppie deve fare ancor più da stimolo per proporre luoghi ed esperienze di accompagnamento che possano sostenere la scelta del “per sempre”.
Vi raccontiamo l’esperienza del “tagliando” della parrocchia del Corpus Domini, il lavoro con gli studenti del prof. Giovanni Marchioni e cosa è uscito da un confronto con la classe del corso di “Pedagogia della famiglia” dell’Università Cattolica.

Leggi il servizio a pagina 9 dell’edizione di giovedì 24 novembre 2016.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.