Menu

Francesco Gregori
Il pioniere del giornalismo cattolico piacentino

16 francesco gregori
“Piuttosto che rappresentare la malva, ho preferito apparire l’ortica;
molto meno mi adatterei a fare la parte del girasole”.
È il 30 novembre 1922, poco più di un mese dopo la marcia su Roma
che aveva portato il fascismo al governo,
e l’addio di don Francesco Gregori alla direzione del quotidiano Il Nuovo Giornale,
che aveva contribuito a fondare, è la sintesi perfetta del suo modo
di intendere il giornalismo: un servizio alla verità e alla giustizia, senza compromessi.

Voleva un giornale capace di parlare di tutto alla luce della fede, in obbedienza
al Magistero, ma non un giornale religioso.
Uomo di cultura eclettica, spaziava dalla lettura dei classici greci ai periodici di tutta Italia.

Da buon discepolo di Scalabrini, era un conoscitore dei problemi del mondo del lavoro
e un attento educatore. Nei suoi editoriali univa la verve del polemista all’approfondimento.
Fu parroco in città a Sant’Anna dal 1899 al 1927 e a Pomaro fino alla morte, l’8 febbraio 1957.

 

L'AUTRICE.
Barbara Sartori, giornalista professionista, laureata all’Università Cattolica
del Sacro Cuore di Milano, è redattrice del settimanale della diocesi di Piacenza-Bobbio
Il Nuovo Giornale e collabora con Avvenire.
Per la collana “I Santi in tasca” (edita da “Il Nuovo Giornale” con “Nuova Editrice Berti”)
ha scritto “Madre Teresa di Calcutta”, “Suor Leonella Sgorbati”, “Gregorio X”, “Bertilla Antoniazzi”,
“Giancarlo Bertolotti” e “Francesca Saverio Cabrini”.
Per la collana “Testimoni della fede” de Il Nuovo Giornale è autrice delle biografie di Sant’Angela Merici,
Serafina Farolfi, Giuseppe ed Assunta Marchetti, San Michele Arcangelo, San Raffaele Arcangelo.
Per la collana “Il centuplo quaggiù e l’eternità” è autrice dei libretti dedicati ad Agostino Sisteli,
Benito Castellani e don Antonio Tagliaferri.
Per le “Paoline” ha scritto le biografie della beata Margherita di Città di Castello,
di Sant’Agnese Segni e di San Colombano.

 

Francesco Gregori.
Il pioniere del giornalismo cattolico piacentino
Supplemento a "il Nuovo Giornale" di giovedì 25 gennaio 2018

Disponibile in redazione (Piacenza, via Vescovado 5)
Per informazioni: tel. 0523.325995 -

Ascolta l'audio

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.