Menu

A Cadeo «Le cose che abbiamo in comune»

cadeo

Dopo il successo raccolto lo scorso anno a Cadeo ritornano "Le cose che abbiamo in comune", la seconda edizione del ciclo di incontri e laboratori dedicati alle famiglie con bambini dai 0-5 anni. Tre incontri, dal 22 marzo al 14 aprile, organizzati dall'associazione GenitorInsieme, in collaborazione con l'Istituto Comprensivo di Pontenure e Cadeo e il Comune di Cadeo. Un progetto patrocinato dal Comune che nell'associazione genitori ha creduto fin dall'inizio: "Far sentire le neo famiglie mai sole e supportate dall'intera comunità è una delle nostre priorità - ha dichiarato il primo cittadino Marco Bricconi -. Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio, così recita un proverbio africano. A Cadeo, Scuola Amministrazione e Associazioni fanno squadra proprio per questo: preparare il miglior terreno possibile per far crescere i nostri ragazzi, i futuri cittadini e la comunità che verrà". Ultimo appuntamento, sabato 14 aprile alle ore 10 presso la scuola dell'Infanzia "Barbattini" di Cadeo con il Laboratorio musicale: musica, ritmo ed espressione corporea", guidata da Cinzia La Motta, esperta di musica.

Pubblicato il 12 aprile 2018

Ascolta l'audio

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.