Menu

Gli appuntamenti del Valtidone Festival

piazzaagazzano

La rassegna del Valtidone Festival prosegue con questi appuntamenti.
Il calendario:
Piozzano, fraz. San Gabriele - Sagrato della Chiesa (Consorzio Agrario di Piozzano in caso di maltempo)
Venerdì 20 luglio  ore 21.15

Val Tidone Etnica/Jazz - Val Luretta Jazz
Cordoba Reunion
Javier Girotto (sassofono)
Gerardo Di Giusto (pianoforte)
Carlos "El Tero" Buschini (basso)
Minino Garay (batteria e percussioni)
 


Ziano Piacentino, Castello di Luzzano
(in caso di maltempo lo spettacolo verrà rinviato a venerdì 27 luglio e si terrà nel Salone Parrocchiale di Ziano Piacentino - Via dei Mille, qualora non fosse possibile tenerlo al Castello di Luzzano)
Giovedì 26 luglio  ore 21.15
Val Tidone Etnica/Jazz
BSM Trio

Alta Val Tidone, fraz. Nibbiano - Piazzetta della Chiesa (Chiesa Parrocchiale di Trevozzo in caso di maltempo)
Sabato 28 luglio ore 21.15
Val Tidone Classica
Gabriella Stimola (soprano)
Graziano Dallavalle (baritono)
Enrico Zucca (pianoforte)

Alta Val Tidone, fraz. Pecorara - Piazza XXV Aprile

(Salone Parrocchiale in caso di maltempo lo spettacolo)
Venerdì 3 agosto   ore 21.15
Val Tidone Etnica/Jazz
The Big Easy Trio
Karima (voce)
Mauro Ottolini (trombone e sousaphone)
Roberto De Nittis (pianoforte e tastiere)

Piacenza, Cortile di Palazzo Rota Pisaroni
(Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano in caso di maltempo)
Martedì 18 settembre ore 21.15
Val Tidone Etnica/Jazz
Danilo Rea (pianoforte)
Something in Our Way - Beatles e Rolling Stones in Jazz

Piacenza, Teatro Municipale Sabato 3 novembre  ore 21.00

Val Tidone Classica
Filarmonica Arturo Toscanini
Giulio De Padova (pianoforte)
Giovanni Di Stefano (direttore)

Premio "Silvio Bengalli" - Premio "Enrica Prati" (Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone 2017)
Concerto coprodotto con la Fondazione Teatri di Piacenza

Pubblicato il 19 luglio 2018

Ascolta l'audio

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.