Menu

Il ritorno dell'Elefante variopinto e dell'Elefante che legge

elefante FotoDELPAPA

L'"Elefante variopinto" e "L'Elefante che legge" hanno ripreso le attività: con il mese di ottobre il centro per bambini 0-3 e famiglie e la biblioteca 0-6 gestiti dalla cooperativa sociale Aurora Domus per il Comune di Piacenza, entrambi con sede in via Sbolli 9, tornano ad essere aperti dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12 e il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 16 alle 18.30.

Pensato per favorire, attraverso la mediazione di un educatore, la socializzazione al di fuori dall’ambito familiare, sia per i bambini che per gli adulti, il centro è il luogo in cui i neo genitori possono trovare un “alleato” in grado di stimolare la riflessione, offrire sostegno, intervento, partecipazione e restituire fiducia nelle proprie competenze.
Lo strumento privilegiato per raggiungere questo obiettivo è il gioco, che rappresenta la finestra attraverso cui i bambini scoprono il mondo e che, oltre ad essere ambito di sviluppo della creatività, migliora il processo di apprendimento in quanto comporta l’attivazione dei piani motorio, emotivo, intellettuale, relazionale e sociale.

Adulti e bambini possono fare esperienze diverse in tutta sicurezza: verranno infatti, quotidianamente proposte dagli educatori tantissime attività – da quelle grafico pittoriche, a quelle manipolatorie, dal gioco simbolico, alle attività psicomotorie.
Verranno proposti laboratori innovativi come, ad esempio, “Yoga-bimbi” condotto da un’istruttrice di yoga, oppure ancora il magico mondo della scoperta della musica lirica con “In-canto”.
Le attività non sono solo per i più piccoli, ma il centro offre opportunità formative, di sostegno, di messa in rete delle risorse anche per gli adulti. Vanno in questa direzione l’attivazione di uno sportello psicopedagogico, la possibilità di accedere ad incontri di coppia guidati da un counselor familiare, le giornate del “riusami solidale”.

La frequentazione del centro gioco è gratuita per la prima giornata di prova; successivamente si richiede la sottoscrizione di una tessera per ogni bambino, valida per sei ingressi, al costo di 3,11 euro per ciascun accesso.
Sono previste riduzioni per i fratelli, pari al 50% per il secondo e gratuità per il terzo.

Per tutte le informazioni è possibile scrivere una email a: , consultare la pagina facebook Elefante variopinto cbg, oppure chiamare il numero 349.9329745.

Pubblicato il 4 ottobre 2018

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.