Menu

logo new2015 okregalaNG18 test BLU

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Una nuova direttrice all’Istituto salesiano di Lugagnano

37suorMioda

La comunità Salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice, della parrocchia di San Zeno di Lugagnano, ha una nuova direttrice: suor Fiorella Mioda, chiamata da Livorno per svolgere questo incarico.
Con grande gentilezza ha accettato di raccontare la sua storia e la sua esperienza alle pagine del nostro giornale per presentarsi alla comunità.

–– Come è nata la sua vocazione?
Sono originaria di Bibbiano, in provincia di Reggio Emilia. Nella parrocchia sono presenti le suore di Maria Ausiliatrice che gestiscono un bel complesso scolastico dalla scuola dell’infanzia alla scuola media con corsi professionali. Io frequentavo questo ambiente di parrocchia e di oratorio e la mia vocazione è nata lì. Una volta entrata nell’istituto sono andata in noviziato in Brianza e ho frequentato gli studi universitari a Roma. Poi ho vissuto in diverse case in Emilia Romagna e in Liguria finché sono stata mandata a Livorno dove sono rimasta per sei anni come direttrice.

–– La sua famiglia che ruolo ha avuto nella sua formazione?
Vengo da una famiglia che frequentava la parrocchia. Nella mia vocazione non mi hanno mai ostacolato in nessun modo, anche se hanno vissuto con sofferenza il distacco perché sono la prima di tre fratelli e l’unica ragazza. Mi hanno fatto molto riflettere sul fatto che non fossi condizionata nelle decisioni, ma davanti a una scelta compiuta nella libertà l’hanno accettata. Consideravo la vita religiosa come una privazione ed è stato necessario un cammino per capire che non era così, ma un dono. Sono molto contenta della mia vocazione.

Leggi l'articolo a pag. 23 dell’edizione di venerdì 28 ottobre 2016

Altri articoli...

  1. Castelsangiovanni dà il benvenuto a don Mauro Serragli
  2. Celebrata la Veglia missionaria con il Vescovo
  3. San Corrado: il 30 ingresso dei parroci
  4. Nomine in diocesi
  5. In Cattedrale l’Ultima Cena di Sartini
  6. La scomparsa di mons. Pietro Achilli
  7. Musical su Madre Teresa
  8. Il museo della Collegiata di Castell’Arquato
  9. Gli ex voto del santuario di Roveleto in una mostra a Rosso Tiziano
  10. Mons. Perego a Castelsangiovanni: “9 lavoratori su 10 nell’agricoltura sono stranieri”
  11. Incontri sull’Islam a Piacenza
  12. Al via Cives dal 25 ottobre
  13. A San Pietro in Cerro il premio «Piero Gazzola»
  14. Il Vescovo in visita pastorale a Fiorenzuola
  15. A 40 anni dal terremoto del Friuli
  16. Referendum costituzionale, incontri il 17 e 19 ottobre
  17. Messa per la scuola in Cattedrale
  18. «Nella tua anima abita Dio»
  19. Festa patronale a Fiorenzuola
  20. Mons. Ambrosio in visita pastorale a Bobbio, Coli, Marsaglia e Mezzano Scotti
  21. Nomine in diocesi
  22. Ucid: il 13 ottobre incontro sulla Dottrina sociale della Chiesa
  23. Musei ecclesiastici, in viaggio per valorizzare la cultura
  24. In festa per il Señor de los Milagros
  25. Morfasso, il Vescovo in visita pastorale; don Oddi prete da 60 anni
  26. Premio San Fiorenzo a tre donne in servizio per la Chiesa
  27. «The Sun”: il 7 ottobre a Cortemaggiore
  28. Roveleto, il sì alla posa della prima pietra della chiesa
  29. Alla “Pellegrina” messa e incontri per i giovani
  30. Aver paura di innamorarsi troppo: se ne parla a La Ricerca
  31. A Punto Incontro si studia l’Amoris Laetitia
  32. La tragedia della Boffalora
  33. Fino al 15 ottobre il viaggio nell’Uganda di don Vittorione attraverso le foto di Biasibetti
  34. In festa per San Francesco
  35. Visita pastorale, mons. Ambrosio a Castelsangiovanni e a Sarmato
  36. «La Ricerca», due incontri sui nonni e due percorsi di auto mutuo aiuto
  37. Nomine in diocesi
  38. L’autunno culturale a Palazzo Galli. Apre mons. Corbellini
  39. La Giornata del Creato a Piacenza
  40. Il Vescovo in visita pastorale in Val Tidone

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.