Menu
logo new2015 ok logo appStore logo googleStore

Si apre la Settimana Santa

10croce

Con la Domenica delle Palme si apre la Settimana Santa. Sono i giorni in cui la Chiesa rievoca la passione, morte e risurrezione di Cristo. Nelle parrocchie della diocesi diverse saranno le occasioni per lasciarsi trasportare dalle atmosfere suggestive dei riti religiosi. Sono in programma Viae Crucis, processioni, momenti di riflessione. Ecco alcuni appuntamenti.

In città

via crucis da porta Borghetto a Santa Maria di campagna. Il Venerdì Santo, alle 21 è in programma la tradizionale Via Crucis interparrocchiale da Porta Borghetto alla basilica di S. Maria di Campagna. La processione si snoda lungo via Tramello con canti e momenti di riflessione. L’iniziativa è promossa dalla parrocchia di S. Sisto e dai Padri Francescani di S. Maria di Campagna.

San Savino, Via Crucis il Venerdì Santo. Alle ore 21 del Venerdì Santo la parrocchia di San Savino organizza la Via Crucis nei Giardini Merluzzo, davanti alla chiesa. Saranno i bambini del catechismo con le insegnanti e i genitori ad animare le stazioni della Via Crucis. Il tutto si conclude con la processione in chiesa.

In diocesi

agazzano, Venerdì 18 processione a San Pietro in Tranquiano. Venerdì 18 marzo è tradizione ad Agazzano la processione serale. Si inizia alle ore 20.30 con partenza dal paese fino a San Pietro in Tranquiano. Il Giovedì Santo Coena Domini alle ore 20.30; il Venerdì Santo ore 15 celebrazione della Passione; ore 20.30 processione per le vie del paese.

Carpaneto, processione con il simulacro di cristo morto. A Carpaneto il Giovedì Santo “Coena Domini”, ore 17 messa con il rito della lavanda dei piedi; ore 21 adorazione; il Venerdì Santo al pomeriggio alle ore 15 è prevista la celebrazione della Passione e alle 20.30 rosario meditato e processione con il simulacro di Cristo morto e la statua della Madonna Addolorata.

A castell’arquato adorazione della croce in collegiata. A Castell’Arquato il Giovedì Santo alle 8 in Collegiata ufficio delle Lodi e alle 17 messa nella memoria dell’Ultima Cena con il rito della lavanda dei piedi ai comunicandi. Alle 20.30 adorazione eucaristica guidata. Il Venerdì Santo inizia alle ore 8 in Collegiata con l’Ufficio delle Letture e Lodi; alle ore 17, sempre in Collegiata, la celebrazione della passione di Gesù e adorazione della Croce. Infine alle ore 20.30 si svolgerà la processione con la statua del Signore morto e della Madonna Addolorata.

A castelsangiovanni processione in paese. Il Giovedì Santo alle ore 8 Lodi e Ufficio delle letture. Alle ore 20.30 la messa dell’Ultima Cena. Ore 22 adorazione. Venerdì Santo: ore 8 Lodi e Ufficio delle letture. Ore 15 celebrazione della Passione. Ore 20.30 processione per le vie della città con partenza da San Rocco e arrivo in chiesa. Il Sabato Santo ore 22 Veglia Pasquale.

Borgonovo, processione serale. A Borgonovo il Giovedì Santo si celebra la messa in Collegiata alle ore 20.45; il Venerdì Santo celebrazione della passione in Collegiata alle 15 e processione alle 20.30.

Grazzano Visconti, processione nel borgo. Il Venerdì Santo a Grazzano Visconti si svolge la processione lungo le vie del borgo. Si inizia alle 20.30.

Settimana Santa a San Nicolò. Giovedì Santo, ore 8 la celebrazione delle Lodi e alle 18 la messa della Cena del Signore, seguita dall’adorazione del sepolcro. Venerdì Santo, ore 8 celebrazione delle Lodi; ore 15 celebrazione della Passione di Cristo; ore 20.30 processione con il simulacro di Gesù morto lungo questo itinerario: via Case Chiesa, via Garibaldi, via Agazzano, via Emilia. Sabato Santo, ore 8 celebrazione delle Lodi; confessione nei seguenti orari: 8-12 e 15-19; ore 22.30 Veglia Pasquale con la messa.

Rappresentazione della Passione a San Polo. A San Polo il Venerdì Santo verrà rappresentata la Passione di Gesù. Sempre sotto la regia di suor Silvana, la rappresentazione si articolerà lungo il cammino delle Stazioni della Via Crucis in chiesa. Sarà una Via Crucis animata da un gruppo di figuranti formato da adulti, giovani e anche dai bambini della Scuola Materna, tutti rigorosamente in costume. La rappresentazione sarà accompagnata da momenti di riflessione e di preghiera guidati dal parroco don Franco Sagliani.

Leggi articolo alla pagina 20 dell’edizione di venerdì 18 marzo 2016

Altri articoli...

  1. Quaresima missionaria, il volto dei migranti
  2. Giovani e adulti, il desiderio di mettersi in «ascolto»
  3. A Cortemaggiore l'antica Fiera di San Giuseppe
  4. «God's not dead», fede e dubbio s'intrecciano al cinema
  5. Gmg Cracovia: 25mila volontari pronti ad accogliere i giovani
  6. Sae, la storia e il pensiero della riforma protestante
  7. In viaggio a Bangor nel nome di San Colombano
  8. Le Novità di «Kronos»
  9. Giubileo dei giovani
  10. Ucsi, Vania De Luca è la nuova presidente
  11. Nuovi locali per la “Bottega solidale” a San Nicolò
  12. Priscilla, storie di volontari
  13. Un volto in un mosaico
  14. Il corpo racconta
  15. «ifeelCUD»: riparte il concorso nelle parrocchie
  16. Papa Francesco: perdonare come Dio, che “quando perdona dimentica”
  17. «Laudato si'»: presentazione martedì 1° a Punto Incontro
  18. Sabato 5 marzo la Messa dei lettori
  19. A Roveleto il giornalista Federico Buffa
  20. Unità pastorali, cambiamenti nelle loro organizzazione
  21. Mons. Bazzari a Sarmato ha ricordato la figura di don Gnocchi
  22. La confusione di genere si nasconde e prolifera nelle App per bambini
  23. Amnesty International: diritti umani in pericolo e assalto globale alle libertà
  24. La Veglia dei giovani nei vicariati
  25. «I presepi delle Campagne» , tutti i premiati
  26. Il dragone rosso ha rallentato la sua corsa
  27. Bonhoeffer, il pastore luterano ucciso dai nazisti
  28. Il Papa ai giovani messicani: «voi siete la ricchezza» del Paese. «Non lasciatevi escludere»
  29. La Madonna di Guadalupe nella nostra diocesi
  30. «La Bibbia e le donne» mercoledì 17 a «Cultura all'ombra del Duomo»
  31. Nel mare del Web
  32. Parrocchia di Roveleto, al via la Pastorale battesimale
  33. Francesco Pagano, per 30 anni custode della Curia
  34. Il segreto di un matrimonio felice
  35. Il Collegio S.Vincenzo e la sua Associazione ex allievi
  36. A Roveleto «Il cammino della Misericordia»
  37. Operai della Grazia, da 25 anni in diocesi
  38. 200 giornalisti a Piacenza per la festa del loro patrono
  39. In mille al Meeting per la pace
  40. Sabato 6 la messa dei lettori

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Amministrazione trasparente