Menu

Progetto Oratori

La Fondazione sostiene l'attività educativa contro il disagio giovanile

oratori

Progetto Oratori: il vescovo mons. Gianni Ambrosio e il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Massimo Toscani hanno sottoscritto il protocollo a sostegno dell'attività educativa ed aggregativa che le parrocchie rivolgono ai ragazzi, in particolare della fascia delle Medie e primi anni delle Superiori.
La prossima settimana un'apposita commissione, composta dal vicario generale mons. Luigi Chiesa, dai rappresentanti dell'associazione Oratori Piacentini e dei Servizi pastorali della diocesi, valuterà i 17 progetti presentati da una trentina di oratori, di cui 20 in città e il resto in provincia. Si passa dal teatro al cineforum allo sport al semplice - ma per nulla scontato - impegno di tenere aperto l'oratorio tutti i pomeriggi, assicurando una presenza ed una proposta educativa di qualità ai ragazzi.
La Fondazione investe sul Progetto Oratori con 90mila euro e la diocesi con 50mila euro. Quel che resta per raggiungere i 450mila euro necessari a sostenere le varie attività e i costi legati alle strutture verrà coperto dalle parrocchie coinvolte.
Lo scopo è educare al dialogo, a riconoscere il valore dell'altro, stabilendo rapporti di amicizia autentica, anche avvicinandosi ad esperienze di servizio e di protagonismo giovanile, per sperimentare che il proprio modo di agire può cambiare la vita propria e degli altri.

Pubblicato il 22 giugno 2018.

Ascolta l'audio

"Il Nuovo Giornale" percepisce i contributi pubblici all’editoria.
"Il Nuovo Giornale", tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.